Politica

Figliuolo, intercettare la popolazione non ancora vaccinata

(ANSA) – BASTIA UMBRA (PERUGIA), 28 MAG – “Con procedure
anche di cosiddetta ‘chiamata attiva’ dobbiamo andare a
intercettare la popolazione che ancora non risulta vaccinata.
    Quindi, se mancano i soggetti fragili si vanno a cercarli,
bisogna soprattutto mettere in sicurezza queste classi”: a dirlo
è stato il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario
straordinario all’emergenza Covid, parlando con i giornalisti al
termine della visita al centro vaccinale di Bastia Umbra. Ha
quindi ricordato che “ad oggi abbiamo quasi somministrato 33
milioni di dosi, di cui circa 21 milioni e 800 mila come ‘prima’”.
    Entrando nello specifico, Figliuolo ha evidenziato che “le
vaccinazioni agli over 80 hanno superato a livello nazionale il
90% e l’Umbria è in target, agli over 70 sono sopra l’80% e
l’Umbria è in target”. “Mentre – ha detto il commissario – per
gli over 60 dobbiamo crescere tutti, visto che siamo al 62-63%”.
    Parlando dei dati dei contagi degli ultimi giorni, il generale
Figliuolo ha evidenziato che “quelli di ieri sono ottimi”. “Si
continua a registrare – ha aggiunto – il calo delle terapie
intensive e dei decessi. Ma non dobbiamo abbassare la guardia”.
    (ANSA).
   

Fonte Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button