News

Nell’anno pandemia Facebook più usato in Italia, boom TikTok

Nel 2020, anno della pandemia, in Italia Facebook è stato il social più utilizzato, da oltre 36,7 milioni di persone. Poco distante YouTube con 35,5 milioni di spettatori mensili, completa il podio Instagram con 28 milioni in crescita di circa il 9%. Il vero fenomeno è TikTok che ha fatto registrare un incremento del 333%, Il secondo incremento maggiore è quello di Twitch che cresce del 75% e sfiora la media mensile di 4 milioni di spettatori. E’ l’analisi elaborata dall’esperto di social media Vincenzo Cosenza, riferita al 2020 e sulla base dei Audiweb-Nielsen.

Secondo Cosenza, LinkedIn ha continuato a conquistare nuovo pubblico (19,5 milioni le persone che lo usano), alle sue costole c’è Pinterest che è riuscita a crescere del 37% e ad arrivare a 19,1 milioni di persone. Twitter mantiene i suoi affezionati utenti che l’anno scorso hanno toccato la media si 10,8 milioni (+4,4%).

“Facebook – rileva Cosenza – non solo è il luogo più frequentato, ma è anche quello nel quale gli italiani trascorrono più tempo: a dicembre ha sfiorato le 12 ore al mese per persona. Appaiati YouTube e Instagram, il primo usato per 6 ore e 16 minuti e il secondo per poco meno di 6 ore”. Per l’esperto, l’app “che potrebbe impensierire tutti è TikTok che, pur avendo ancora un utilizzo limitato ai giovanissimi – nel 2020 è stata utilizzata da circa il 26% dei 18-54enni – può vantare un tempo di permanenza di circa 5 ore al mese a persona.

Stesso discorso per Twitch che, se dovesse riuscire ad allargare la sua base utenti, potrebbe insidiare i competitor. A dicembre è stato usato in media per circa 2 ore a persona”. Circa ad un’ora di utilizzo si posizionano sia Twitter che Snapchat.
   

Fonte Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button